Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per alcuni dei nostri servizi. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori Informazioni OK
Benvenuti, seleziona la lingua: Ita    Eng

Boutique


La storia di un uomo, di una famiglia e di una grande passione…

Volgere lo sguardo al passato è per il Gruppo Adario motivo di grande orgoglio, consapevolezza di sé e della passione messa al servizio del lavoro. Le più affascinanti avventure imprenditoriali iniziano proprio dalla passione. Ed è proprio con una straordinaria passione che Mario Adario, all’inizio del secolo scorso, diede vita ad una meravigliosa avventura imprenditoriale che, ancora oggi, porta il suo nome. Il nome di un’azienda e di una famiglia, unite da quei valori imprescindibili che rendono possibile un secolo di storia. Non ancora diciottenne, e con l’entusiasmo tipico di un giovane, Mario Adario si tuffò con grande convinzione e non senza imbattersi in innumerevoli difficoltà nel commercio dei tessuti pregiati.

I tempi erano difficili e l’economia di quell’incantevole territorio che porta il nome di Massa Lubrense era per lo più basato sull'agricoltura e solo in piccolissima parte sul turismo.
Erano gli inizi del 900 e in quegli anni la commercializzazione dei tessuti avveniva a domicilio, "porta a porta". Eppure Don Mario (come lo chiameranno da adulto tutti i suoi concittadini) fremeva già per dare imprenditorialità alla propria attività di commercio.
Era, infatti, l'11 dicembre del 1936, quando Mario Adario ottenne la licenza di commercio per la vendita al pubblico, fu la prima licenza in assoluto concessa nel Comune di appartenenza del Signor Adario e cioè Massa Lubrense. Il documento comunale recitava testualmente: "Licenza n. 1 di commercio per la vendita al pubblico (in posto fisso) ".

Quanto specificato tra parentesi sottolinea proprio la novità che il giovane Adario rappresentava per l'economia locale. Non seguirono, purtroppo, anni facili per il giovane Adario. La seconda guerra mondiale, la relativa chiamata alle armi ed, infine, il dolore per la perdita al fronte, di un fratello poco più giovane di lui. Eventi funesti che spesso caratterizzano la vita di grandi uomini e che se non riescono a distruggerli, possono solo renderli più forti.
Finalmente nell'immediato dopo guerra, il trentenne Adario ha la possibilità di dedicarsi completamente alla sua azienda, che vede la sua prima sede in S.Agata sui due Golfi, un paesino della penisola sorrentina di straordinarie bellezze naturali che, situato su di una piccola collina, domina due dei golfi più belli del mondo: quello di Napoli e quello di Salerno.

L'azienda nasce come un negozio di biancheria, tessuti e filati, ma di lì a poco si specializzerà nei capi d’abbigliamento confezionati sia da uomo che da donna. Con l'acquisizione di altri punti vendita, sparsi nei bellissimi comuni della penisola sorrentina, il Signor Adario ha portato la sua azienda a livelli di grande prestigio. Oggi il Signor Adario non c'è più ma il suo ricordo, la sua esperienza, il suo esempio di suprema qualità ed inarrivabile sobrietà rappresentano le forti e grandi radici del gruppo Adario, oggi composto da cinque dei suoi sette figli e guidato dal Dottor Staiano, suo genero. Il gruppo Adario vanta le firme più prestigiose italiane ed internazionali: Giorgio Armani, Blumarine, Brunello Cucinelli, Roberto Cavalli Class, Etro, Antonio Fusco, Jacob Cohen, Kiton, La Perla, Les Copains, Ralph Lauren, Gai Mattiolo, Anna Molinari, Moncler, Nanni Milano, Alexander Nicolette, Pal Zileri, Rivamonti, Truzzi, Valentino, Ermenegildo Zegna. Le boutique Mario Adario sono da sempre per i loro clienti sinonimo di qualità e bel vestire. Per il gruppo Adario, qualità è cultura. E' un punto di arrivo distillato dall'esperienza.
Mantenere la qualità, saperla controllare di continuo è anche una vocazione di rispetto per il lavoro. E se la qualità è cultura, sapersi vestire è un arte, una suprema inclinazione, una dote innata. Scegliere un modello, un dato taglio, offrirlo, è un'avventura meravigliosa. Da più di settanta anni il gruppo Adario indica un modo più che le mode, di saper scegliere confezioni di intramontabile eleganza e sobrietà. Un lungo cammino non solo imprenditoriale, ma animato da un'intensa passione squisitamente privata: il bel vestire. Con più di settanta anni alle spalle, il gruppo Adario guarda con serenità al futuro. Una sfida, una promessa. Che gli anni a venire sappiano tramandare i valori per cui abbiamo sempre lavorato: il gusto per la tradizione, il piacere del vestire, la gioia unica che un bel tessuto dà al tatto, semplice, senza rumore.

Valori classici da cui non ci siamo mai discosti in tutta la nostra storia.